Come farla impazzire a letto

Come farla impazzire a letto

Lei ti piace da morire, sai che vi incontrerete e la serata si chiuderà ragionevolmente sotto le lenzuola, ma tu sei in ansia perchè vorresti farla impazzire a letto e non sai come fare.

Prima di tutto mantieni la calma e vediamo che si può fare perché lei si goda in pieno la serata (soprattutto per la parte sotto le lenzuola) e anche tu.

Ecco 3 suggerimenti preziosi per farla impazzire a letto.

 

Rilassati

 

Molti uomini vivono il sesso come se fosse una competizione sportiva.

Quanto tempo devo durare? Quante volte devo farla venire? Il mio pene sarà abbastanza grande per stupirla?

Tutte queste domande creano solo una grande ansia da prestazione.

fare impazzire una donna di piacere

Nel sesso una donna non cerca un pene enorme e un numero minimo di orgasmi da raggiungere, ma vuole un insieme di emozioni e di piaceri che potrai darle solo se affronterai il sesso con la dovuta leggerezza.

 

Fatti pretendere

 

Le donne danno sempre per contato che l’uomo sia disposto a fare sesso e questo diminuisce il loro desiderio.

Quando invece non possono esser certe di come si chiuderà l’incontro fanno di tutto per portare l’uomo a letto.

Puoi sfruttare questa loro caratteristica per eccitarla.

Sii dolce e affettuoso, ma non permetterle di dare per scontato che le chiederai di fare sesso.

Vedrai che sarà lei a saltarti addosso e tu dovrai fare ben poco per farla impazzire perché farà tutto da sola.

 

Spazio ai preliminari e continua a giocare fino all’orgasmo

 

L’errore più comune che commettono molti uomini è quello di essere troppo diretti.

Se vuoi far impazzire una donna devi cuocerla a fuoco lento fino al momento in cui esploderà di passione.

Parti sempre da baci e coccole, spogliala gradualmente, accarezzale il seno e i glutei e sussurrale parole di desiderio.

Prima di penetrarla toccale la vagina per capire se è abbastanza eccitata.

Se non lo è continua nei preliminari fin quando le tue dita non scivoleranno agevolmente dentro di lei.

A quel punto, quando toglierai le dita, vedrai che farla impazzire sarà molto più semplice di quel che pensi.

Sottomettimi per sesso gratis: Schiavetta83

Sottomettimi per sesso gratis: Schiavetta83

Ho voglia di fare sesso con uomini passionali e che hanno come unico desiderio quello di soddisfare le proprie fantasie erotiche.

Non è sempre semplice trovare la giusta partner con la quale condividere delle esperienze sessuali soddisfacenti e sicuramente appaganti: sono una ragazza di 25 anni, prosperosa e con tutte le forme al punto giusto.

La mia terza abbondante di seno mi rende estremamente provocante agli occhi degli uomini, senza dimenticare un lato b da favola e che adoro mettere in mostra per sentirmi guardata e desiderata.

Voglio fare sesso con uomini vogliosi e che non abbiano alcuna intenzione di sottostare a timidezze e reticenze qualsiasi: già perché amo gli uomini sfrontati e che non hanno paura di chiedere ogni tipo di cosa.

Sesso BDSM e Dominazione: voglio essere la tua schiava

schiava del sesso sottomessa cerca padrone dominanteDa qualche anno vivo il sesso sotto una nuova lente: addio a qualsiasi tabù e timidezza, dando spazio alla voglia di soddisfare ogni tipo di desiderio maschile.

Devo confessare di essermi resa conto di amare tantissimo il sesso estremo, in particolare tutte quelle pratiche proprie del sesso BDSM e della dominazione\sottomissione: infatti, ora come ora il mio più grande desiderio è essere trattata come una schiava, una schiava del sesso.

Gli uomini che hanno voglia di trovare una partner perfetta obbediente, con cui condividere esperienze sessuali forti, non potranno non chiamarmi, sono pronta a fare qualsiasi cosa per soddisfare il mio padrone. Chi decide di conoscermi sa già che avrà la possibilità di dare libero sfogo alle proprie fantasie piccanti, anche quelle più nascoste e che non si avrebbe il coraggio di confessare neanche ad un amico o alla propria compagna.

Non solo ragazzi giovani, ma anche uomini esperti, l’importante è che siano in grado di essere i miei padroni: perché adoro sentirmi dominata dagli uomini, sentirmi sottomessa per sesso.

Niente tabù, solo sesso senza freni

Il mio unico desiderio è quello di farvi sentire davvero uomini e di farlo anche nel modo migliore possibile: la vostra schiava è qui per questo, e mi sottometterò a tutti i vostri ordini più perversi.

Sono pronta a tutto e a qualsiasi tipo di esperienza sessuale in quanto non ho più tabù ma sono una donna molto aperta e provocante. Dal sesso orale al sesso anale, passando anche per tutte le perversioni come l’adorazione del piede, fisting, e molto altro ancora.

Amo mettere in mostra anche il mio corpo sensuale così da far eccitare gli uomini e sentire la voglia di possedermi per del tempo.

Infatti adoro indossare abitini sexy e lingerie hot per non lasciare molto spazio alla fantasia: reggiseni trasparenti, perizomi molto sottili con cui riesco ad esaltare nel modo giusto tutte le mie forme, e ovviamente non potevano mancare completini in latex e tutto l’armamentario per il mio amato sesso BDSM.

Lui ti tradisce con la tua migliore amica?

Lui ti tradisce con la tua migliore amica?

Le difficoltà nel reagire al tradimento e al doppio tradimento

 

Ogni tradimento, in qualsiasi circostanza avvenga e da chiunque persona lo si subisce, è comunque una brutta botta da subire perché nella maggior parte dei casi ti coglie sempre alla sprovvista, proprio quando non te lo aspetti.

Inutile poi cercarne di capire i motivi per cui ciò avvenga, la verità non verrà mai fuori completamente; quindi si può affrontare la cosa in due modi diversi:

  1. dimenticare e voltare pagina;
  2. perdonare affrontando il problema e superarlo insieme.

Ad ogni modo non si può evitare di uscirne segnati nel profondo e non sarà facile poi fidarsi del prossimo.

Non c’è nulla di più grave, oltre a scoprire che il tuo lui ti tradisce, marito o fidanzato che sia, venire a sapere che colei con cui si consuma il tradimento è la tua migliore amica.

In questo caso il dolore raddoppia e tu non puoi fare altro che gestire la situazione come meglio riesci.

metodo per scoprire un tradimento di lui

Come comportarsi quando i sospetti stanno per diventare realtà

 

Se cominci ad avere dei sospetti non perdere occasione per levarteli.

Tieni sotto osservazione il tuo partner, seguilo con lo sguardo nei suoi movimenti e cerca di carpire ogni piccolo particolare che possa aiutarti a capirne qualcosa in più.

Ricordati però di non essere troppo invadente in modo da non metterlo in allarme e fargli capire che è sotto osservazione; fai lo stesso anche con la tua migliore amica (che poi così amica non è) soprattutto quando capitano i momenti in cui state tutti insieme.

Cerca di approfittare quando entrambi sono distratti per controllare i loro cellulari e trovare le prove dell’avvenuto tradimento.

Altro luogo dove sicuramente trovare qualche prova che riconduca all’amica in questione è l’auto del tuo uomo; essendo inevitabile portare in macchina la sua amante prima o poi troverai qualche traccia.

Una volta venuta a capo dell’amara scoperta, al fine di poter superare tutto con il tempo, è consigliato chiudere sia la storia che l’amicizia e cambiare frequentazioni, comincia a prenderti cura di te stessa senza farti paranoie e avere inutili ripensamenti.

Vibratori per Donne: vanno bene come regalo?

Vibratori per Donne: vanno bene come regalo?

Cosa sono i vibratori?

 

I vibratori fanno parte della categoria “sex toys” che in italiano vuole dire “giocattoli erotici”.

Sono degli stimolanti sessuali, e spesso vengono usati dalle donne per aiutarle a raggiungere l’orgasmo nei momenti di solitudine e di autoerotismo, o per divertirsi e produrre piacere a lei e al proprio partner mentre hanno prestazioni sessuali.

 

Quali possiamo trovare?

 

Solitamente il vibratore ha la caratteristica di simulare quello che è la forma del pene maschile, proprio per far si che il piacere e l’immaginazione sia maggiore.

Esistono però, molte forme e misure diverse, perché le esigenze delle persone sono soggettive e cambiano l’una con l’altra.

La categoria è molto vasta partendo dai classici vibratori finendo ai vibratori creati apposta per tutte quelle coppie che amano utilizzare giocattoli erotici durante le loro prestazioni.

Vendita di vibratori per donna online

Alle donne piace?

 

Sono veramente pochissime le donne a cui non piace usare vibratori ed è raro trovare qualcuna che al giorno d’oggi non lo utilizzi.

Le donne spesso vedono questo tipo di oggetto come un’amico ed un compagno sul quale affidarsi per divertirsi e giocare.

Grazie anche alle favolose forme che ha, l’immaginazione di una donna aumenta nel momento in cui lo utilizza, e l’aiuta a liberare la mente trasportandola nel mondo del piacere puro.

 

Idea regalo? Ma certamente!

 

Decidere di regalare un vibratore a una donna, un amica, una compagna la renderà sicuramente contenta!

Ovviamente la confidenza che c’è tra due persone deve essere alta per poter regalare un giocattolo così, ma se c’è perché no!

Anche se avvolte le donne sembrano imbarazzate davanti ad un regalo del genere, in fondo sono molto felici di ricevere regali così, perché sanno benissimo che un vibratore può solo procurare piacere e aiutarle a raggiungere l’orgasmo.

Soprattutto in quei casi dove, appunto, le donne hanno maggiore difficoltà a raggiungere il piacere con il proprio uomo o da sole masturbandosi, l’avere un oggetto così prezioso nel cassetto vicino al letto non può essere altro che di aiuto.

Non si deve avere nessuna esitazione se si pensa di fare un regalo simile ad una persona e, se l’idea ci passa per la mente, si deve correre subito a prendere il regalo che, senza ombra di dubbio, farà sorridere la nostra compagnia, amica o quant’altro!

Il meraviglioso mondo delle Accompagnatrici

Il meraviglioso mondo delle Accompagnatrici

Sul vastissimo ed intricato mondo di internet ci si può trovare veramente di tutto, dall’oggetto richiesto fino ad una qualsiasi informazione, per arrivare anche alla conoscenza ed incontro con varie accompagnatrici.

Anche per quanto riguarda queste ultime, di siti web disponibili se ne possono un numero alquanto indefinito.

In quest’articolo proponiamo il sito web topescort24.com, esso come molti altri link per avere una visione dettagliata del tutto necessita di una registrazione.

Quindi si andrà ad inserire sia l’email che una password di sicurezza, a questi due elementi ovviamente vanno aggiunti sia il nome che il numero di cellulare dell’internauta che intende avviare una ricerca, per andare avanti si accetteranno poi le condizioni dove viene specificato che per 3 mesi sarà gratuita l’iscrizione a tale sito web ma una volta terminato questo tempo specifico il costo per rimanere clienti del sito sarà pari ad una cifra di quasi 400 euro.

Sito di annunci di escort

Topescort24.com, un sito ben strutturato

 

Una volta al suo interno si potranno vedere tantissime foto, dove i volti saranno offuscati, delle accompagnatrici che hanno pubblicato i loro annunci in queste pagine del sito web. Esse sono poi suddivise in varie città dell’intera penisola, ci saranno i loro numeri di telefono e la loro età.

Cliccando poi su ognuna di essa, si potranno leggere le loro schede corredate di vari informazioni a loro riguardo, come descrizione fisica e relativa zona di domicilio, dove in aggiunta c’è anche una mappa per avere più chiara la zona.

Per una maggiore sicurezza del sito web, la redazione declina ogni responsabilità dei contenuti delegando quest’ultima a coloro che pubblicano gli annunci.

Infatti oltre che iscriversi per poter cercare una escort con cui poter incontrarsi, esso permette a queste ultime di farsi pubblicità tramite il sito web e avere così una maggior affluenza di clienti.

Inoltre giungendo nella loro scheda, c’è un link dove cliccandoci su si aprirà una pagina dove le informazioni riguardanti la accompagnatrici di turno saranno molte di più di quelle di questa pagina, così si avrà un quadro ancora più completo che faciliterà la scelta della bella ragazza in questione.

 

Chi sono i trans?

Chi sono i trans?

Trans (vai al sito puntotrans.com) è il termine più comune per indicare, abbreviandolo, una categoria di persone che, per orientamento sessuale e trasformazione fisica in atto, non possono essere catalogati nè come uomini, nè come donne. Per nascita, infatti, i trans sono o donne o uomini che scelgono consapevolmente di iniziare un percorso di trasformazione fisica al fine di diventare esteticamente affini all’altro genere sessuale. Per questo la fase della transessualità dovrebbe rappresentare esclusivamente un passaggio da un genere all’altro, ma molto più frequentemente il trans sceglie volutamente di rimanere tale.

Le caratteristiche fisiche e genetiche di un transessuale

Premesso che un transessuale può di nascita essere sia uomo che donna, è molto più facile ritrovare transessuali di genere maschile.

dove conoscere trans per incontriDopo aver dato l’avvio alle prime trasformazioni fisiche rappresentate dalla femminilizzazione del viso, i trans proseguono con l’aumento chirurgico del seno ed una femminilizzazione estetica in senso lato. La peculiarità del transessuale è però quella di non voler rinunciare alla virilità maschile, evitando quindi l’operazione chirurgica di inversione del sesso. Il trans vuole consapevolmente conservare il membro dell’uomo e la sua completa funzionalità, rimanendo quindi in una categoria sessuale ibrida.

Cosa spinge una persona a diventare transessuale

Ciò che muove una persona a sentire la necessità emotiva e sociale di comportarsi, realizzarsi e vivere come una donna pur essendo nato uomo è l’incompatibilità di fondo tra l’identità sessuale fisica e quella psicologica.

La transessualità maschile, ovvero quella che prevede il passaggio da uomo a donna, è anche quella più comune e diffusa perché l’uomo mostra maggiori difficoltà psicologiche ad abbandonare la virilità con cui è nato, rispetto alla difficoltà della donna di rinunciare alla femminilità di nascita. Per questo motivo si crea anche uno sfruttamento della transessualità a livello di prostituzione e pornografia, che usufruisce in maniera intensa dell’idea di sessualità trasgressiva ed inusuale.

Il transessualismo richiede un percorso difficile costituito da una inversione di genere non solo fisica ma anche psicologica, motivo per cui ogni transessuale dovrebbe seguire un iter che preveda un percorso terapeutico psicologico, oltre che chirurgico, estetico ed ormonale.