I racconti erotici di sesso che fanno impazzire le donne

I racconti erotici di sesso che fanno impazzire le donne

Non è una novità. Sono sempre di più le ragazze e le donne di tutte le età che si dedicano alla lettura di un buon racconto erotico per dedicarsi al proprio piacere personale. Il web, con la sua vasta offerta di contenuti, mette d’accordo tutte. Racconti lesbo, bdsm, extraconiugali: ce n’è davvero per tutti i gusti e soprattutto per quelle donne più esigenti che in un racconto erotico non cercano un susseguirsi di dirty talking (generalmente molto apprezzato dal pubblico maschile).

Ci sono racconti erotici, come quelli proposti da lestanzedimadame.com che sono interamente scritti da donne. Dalle donne per le donne. Questo offre ai racconti una marcia in più e facilita le lettrici a immedesimarsi nelle storie. Infondo: chi conosce meglio la fantasia delle donne se non le donne stesse?

Erotici racconti per ogni tipo di fantasia

Nel blog di cui vi parliamo i racconti sono divisi in categoria e sono tutti abbastanza lunghi proprio per aiutare chi legge a conoscere meglio i personaggi e a capirne le motivazioni e i desideri. Leggendo ogni racconto ci si può perdere tra dolci labbra, tra capelli profumati e liscissimi, tra passioni improvvise e storie di dominazione profonda e totalizzante. Insomma: abbandonate ogni ‘normalità’ o voi che leggete, ma allo stesso tempo preparatevi a immergervi in storie vere che potrebbero accadere anche a voi.

Ecco alcune testimonianze di lettrici “Mi chiamo Michela e amo leggere i racconti erotici ogni sera prima di dormire, è un po’ una routine che mi aiuta a rilassarmi. Ho sempre preferito le letture piccanti, ma non finte. Il problema di tanti racconti che si leggono online è che sono troppo inverosimili. Fatico a sentirli miei”. Aggiunge Laura “Io leggo solo racconti di sesso scritti da donne, per me sono i migliori perché sento che la fantasia di chi scrive coincide con la mia.” E ancora Simona “Io leggo racconti erotici da quando ho 15 anni. Non me ne vergono assolutamente perché sono stati importanti per darmi una spinta a vivere a pieno la mia sessualità che spesso tenevo repressa”.